Centro specialistico neuropsicomotricità di Ostia

La Neuropsicomotricità della Fondazione Roma Litorale

Nel nostro centro specialistico lavoriamo sulla prevenzione, la terapia e la riabilitazione di disturbi o ritardi nello sviluppo neuropsicomotorio. Possiamo contare su un team di professionisti di comprovata esperienza.

Cos'è la neuropsicomotricità e come funziona?

La neuropsicomotricità è una disciplina che si occupa dello studio e dell’intervento sulla relazione tra il sistema nervoso, le funzioni psichiche e i movimenti corporei, soprattutto nell’età evolutiva. Questa disciplina si concentra sull’analisi e la comprensione delle connessioni tra il sistema nervoso centrale, il comportamento motorio e le funzioni cognitive e affettive.

Il neuropsicomotricista lavora nell’ambito della prevenzione, della terapia e della riabilitazione di disturbi o ritardi nello sviluppo neuropsicomotorio, focalizzandosi sull’interazione tra aspetti motori, cognitivi ed emotivi. L’obiettivo è promuovere un equilibrio armonioso tra le diverse componenti del sistema nervoso e migliorare le abilità motorie, cognitive e relazionali del soggetto.

Nel contesto dell’età evolutiva, il neuropsicomotricista può essere coinvolto nella valutazione e nell’intervento su diversi disturbi, come la disprassia evolutiva, i disturbi dello spettro autistico, i ritardi psicomotori, i deficit cognitivi, e altri disturbi legati al sistema nervoso e al movimento.

Neuropsicomotricità Fondazione Roma Litorale

Il ruolo del Neuropsicomotricista o Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (TNPEE)

Il Neuropsicomotricista o Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (TNPEE) è un professionista riconosciuto in conformità al Decreto Ministeriale n. 56 del 1997 e classificato tra le “professioni sanitarie riabilitative” secondo la legge n. 251 del 2000.

Il campo di competenza del TNPEE abbraccia la prevenzione, la terapia e la riabilitazione delle disabilità nell’età evolutiva, concentrandosi su aspetti quali la neuro-psicomotricità, la neuropsicologia e la psicopatologia dello sviluppo. Questa figura professionale si occupa di una vasta gamma di disturbi, inclusi la disprassia evolutiva, i disturbi dello spettro autistico, i ritardi psicomotori, i deficit cognitivi, l’iperattività, i disturbi dell’attenzione, la dislessia, la disortografia, la discalculia, la disgrafia, le sindromi genetiche, i disturbi neurologici e sensoriali, nonché i disturbi neuromotori come le Paralisi Cerebrali Infantili e le Distrofie.

Info e prenotazioni sul centro di neuropsicomotricità di Ostia (Roma)

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.