A Verona al congresso della Società Italiana Psichiatria con nostro ‘Case Report’ su sindrome rarissima

Una bellissima notizia, parteciperemo con un nostro ‘case report’ su una sindrome rara, la Ctnnb1, al congresso per i 150 anni della Società Italiana di Psichiatria che si svolgerà a Verona dal 29 maggio al primo giugno.

“Per tutti noi, per la Fondazione Roma Litorale, per la nostra equipe un grande onore – sottolinea il direttore generale Stefano Galloni -. Saremo presenti mostrando il nostro percorso di ricerca scientifica volta ad attuare attività riabilitativa in ambito di assistenza territoriale su bambini affetti da Ctnbb1, sindrome rarissima che in Italia conta appena 27 casi, 400 in tutto il Mondo. Il fatto che sia stata ritenuta valida e di interesse pubblico dal comitato scientifico della SIP, in un anno speciale quello del 150esimo anniversario della sua costituzione, è un orgoglio che si estende alle capacità della Fondazione di spingersi nel tentativo di aiutare più persone possibile anche quando in riabilitazione spesso si trovano le porte chiuse. Questo grazie al rapporto che ormai abbiamo costruito di reciproca fiducia con i maggiori e principali policlinici universitari e società di ricerca. I più sentiti complimenti vanno da parte mia ai medici e alle riabilitatrici. Riteniamo sia l’ennesimo passo verso un mondo più ampio che la Fondazione ha saputo fare ben fuori da quello dei confini comuni”.

Alessio e quella sindrome rarissima dal nome impronunciabile: CTNNB1

Leave a reply