SAISH X Municipio

Sede Via Maccari Fondazione RML ETS

L'assistenza domiciliare della Fondazione Roma Litorale

La missione istituzionale dei servizi di assistenza domiciliare, della Fondazione di Ostia, è quella di garantire assistenza alle persone con medio o grave grado di non autosufficienza superando criteri meramente custodialistici.

La Fondazione Roma Litorale da 20 anni è il punto di riferimento per le famiglie che richiedono il servizio SAISH di Roma Capitale del Municipio Roma X. L’8 marzo 2019 la Fondazione è stata premiata con il riconoscimento di miglior assistenza domiciliare d’Italia.

L'assistenza domiciliare per persone con disabilità (SAISH)

Il SAISH (Servizio per l’autonomia e l’integrazione sociale della persona handicappata) è un servizio sociale di aiuto alla persona disabile, che risponde alle esigenze degli utenti e delle famiglie con difficoltà. Il servizio può definirsi come l’insieme delle prestazioni di aiuto a persone disabili nell’ambito della loro autosufficienza e/o autonomia.

Gli obiettivi del servizio SAISH

  • il conseguimento di una migliore qualità della vita, misurata sui bisogni individuali
  • il supporto all’autosufficienza e all’autonomia personale e sociale
  • la riduzione dell’istituzionalizzazione
  • il sostegno al nucleo familiare

La progettazione degli interventi viene legata alle reali esigenze della persona, tenendo in considerazione, oltre ai suoi bisogni assistenziali, le sue energie, potenzialità e possibilità di autodeterminazione.

È un servizio rivolto a persone con disabilità al di sotto dell’età pensionabile e residenti nel Comune di Roma, che presentino una minorazione fisica, psichica e/o sensoriale, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa e tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione (art. 3 comma 1 legge 104/92). In particolare, il servizio si rivolge a persone svantaggiate in situazioni di disabilità intellettiva e/o relazionale e alle loro famiglie, secondo l’art. 3 dello Statuto Fondazione ISC Roma Litorale ETS, con lo scopo di offrire specifici interventi di natura socio-assistenziale e socio-educativa che possano consentire un miglioramento della qualità di vita della persona con disabilità e possano sostenere le famiglie e coloro che ne abbiano il compito di cura e carico.

Sono esclusi dal Servizio tutti coloro che presentino esclusivamente patologie psichiatriche, o la cui disabilità derivi da patologie strettamente connesse ai processi di invecchiamento o da gravi fragilità sanitarie quali, unicamente a titolo esemplificativo, malattie cardio vascolari, oncologiche ecc.

Il servizio Saish attraverso un progetto individualizzato, caratterizzato dalla flessibilità delle risposte sulla base del ciclo vitale della persona con disabilità, offre interventi diversificati che vengono realizzati individualmente a domicilio o con attività di gruppo nei locali associativi (con servizio di trasporto). Queste ultime potranno essere eventualmente integrate con uscite esterne, sulla base delle esigenze degli utenti e delle disponibilità del coordinamento associativo, al fine di promuovere ulteriori opportunità di aggregazione e socializzazione, alternative alle attività in sede.

Attività individuali

  • Cura ed igiene della persona
  • Aiuto domestico – Aiuto per le necessità quotidiane e soluzione di piccoli problemi casalinghi
  • Espletamento  di   semplici   pratiche   burocratiche,   pagamento bollette,acquisto di farmaci, ritiro impegnative mediche…
  • Accompagnamento a centri di terapia, visite mediche, attività lavorative,  ricreative
    Attività socio-educative legate all’autonomia, personale e sociale, e alla socializzazione

Attività di gruppo – Laboratori
(Organizzati alternativamente secondo le specifiche necessità dell’Associazione)

  • Laboratorio Ludico-Informatico
  • Laboratorio Ludico-Musicale
  • Attività di Manipolazione – Ceramica
  • Attività Creative, Espressive e/o Sensoriali
  • Laboratorio fotografico
  • Lavorazione carta
  • Laboratorio di Disegno e Pittura

La domanda di accesso al servizio deve essere presentata al PUA di riferimento del Municipio di appartenenza e avviene mediante colloquio con un assistente sociale del Municipio stesso, che raccoglie tutta la documentazione necessaria per la richiesta di attivazione del servizio al fine di inserire l’utente in lista d’attesa. Dal 2011 il Municipio Roma X su azione congiunta di Assessorato e Consulta H, ha stabilito quale criterio di inserimento in lista non il mero ordine cronologico di compilazione della domanda, ma un sistema misto che parte dal livello del bisogno e dalla gravità della situazione socio-assistenziale del richiedente. Successivamente, in funzione delle risorse finanziarie del Municipio Roma X, avviene l’inserimento effettivo in assistenza con la comunicazione della presa in carico all’ente gestore prescelto dall’utente e/o dal familiare. La normativa vigente riconosce, infatti, un ruolo fondamentale al diritto di scelta da parte del cittadino, rispetto alla tipologia di interventi maggiormente confacenti ai propri bisogni. Alla scelta dell’ente gestore consegue una visita domiciliare congiunta da parte del personale del Servizio sociale municipale, del competente Servizio Sociale dell’Azienda USL e del personale del coordinamento dell’ente gestore (della FONDAZIONE), al fine di raccogliere le informazioni necessarie e procedere all’elaborazione congiunta del Piano di Intervento Individuale, che viene sottoscritto da tutti i partecipanti, utente e/o familiare compreso.

  • Contattare il numero del Segretariato Sociale del Municipio Roma X (06 69613679 – 0669613683) –via Passeroni, 24 – per conoscere i giorni e gli orari di ricevimento e la documentazione amministrativa necessaria per l’avvio della richiesta di attivazione del Servizio Saish.
Servizio-Saish-Fondazione-Roma-Litorale

Assistenza domiciliare per anziani (SAISA)

Il Servizio per l’Autonomia e l’Integrazione Sociale della persona Anziana (SAISA) è un servizio di assistenza domiciliare per anziani. L’attività di promozione sociale e l’esperienza specialistica e specializzata già attuata dalla Fondazione Roma Litorale dai primi giorni di vita, trova una consecutio nel passaggio all’età anziana. L’interezza del capitale umano e i valori portanti riferiti alle Persone piuttosto che all’età o fragilità o patologia, formano così un unicum in grado di offrire forme di integrazione, inclusione e assistenza, con aspetti metodologici e relazionali di comprovata qualità e scientificità in ambito sociosanitario e socioassistenziale, garantendo lo sviluppo di processi e servizi di certo valore anche e soprattutto per Persone Anziane che non hanno una disabilità d’impianto.

I principi del nostro servizio SAISA

L’attività a favore di persone anziane in relazione a problemi di autosufficienza e/o di autonomia e/o di partecipazione sociale si svolge nel rispetto dei seguenti principi fondamentali:

  • eguaglianza: ogni persona ha il diritto di ricevere l’assistenza e le cure mediche più appropriate, senza alcuna discriminazione. Nessuna distinzione nell’erogazione del servizio può essere compiuta per motivi riguardanti sesso, razza, lingua, religione ed opinioni politiche. Va garantita la parità di trattamento, a parità di condizioni del servizio prestato, sia fra le diverse aree geografiche di utenza, anche quando le stesse non siano agevolmente raggiungibili, sia fra le diverse categorie o fasce di utenti. L’eguaglianza va intesa come divieto di ogni ingiustificata discriminazione e non, invece, quale uniformità delle prestazioni sotto il profilo delle condizioni personali e sociali. In particolare, la Fondazione si impegna a realizzare le iniziative necessarie per adeguare le modalità di prestazione del servizio alle esigenze degli utenti.
  • imparzialità: i comportamenti verso le Persone di cui si ha carico e cura sono ispirati a criteri di obiettività ed imparzialità.
  • continuità: il servizio assicura la continuità, la regolarità e la non interruzione delle prestazioni rese dall’equipe multidisciplinare dedicata ad ogni utente.
  • diritto di scelta: la Fondazione assicura il diritto di scelta dell’utente, tra le attività programmate in un apposito progetto individuale, in funzione del principio di massima autodeterminazione e autorappresentazione possibile, anche delle Persone anziane con minori livelli di autosufficienza
  • partecipazione: il servizio garantisce  ad ogni Persona di cui si ha cura e carico, la partecipazione alla prestazione del servizio attraverso un informazione corretta e completa. Garantisce altresì la possibilità di esprimere la propria valutazione sulla qualità delle prestazioni erogate e di inoltrare reclami o suggerimenti per il miglioramento del servizio.
    Favorisce i rapporti e la collaborazione con gli stakeholders diretti ed indiretti partner della Fondazione ed in generale con l’intera rete dei servizi territoriali dedicata alle Persone Anziane
  • efficacia ed efficienza: il servizio è erogato in modo da garantire un ottimale rapporto tra risorse impiegate, attività svolte e risultati ottenuti, fruendo del sistema di gestione integrato ISO 9001:2015 – ISO 14001:2015– OHSAS 18001:2007  vantabile nel settore soltanto dalla Fondazione;
SAISA Ostia

Richiedi info sui servizi SAISH e SAISA

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.