Nuova modalità di attivazione servizio Oepac A.S. 2024/2025 – Scioperi Oepac 30-31.01.2024 per Fondazione ISC Roma Litorale nessuna problematica come negli ultimi 17 anni.

Si comunica a tutte le famiglie che hanno scelto la Fondazione ISC Roma Litorale ETS come riferimento per il servizio OEPAC e quante siano interessate a scegliere o passare al nostro ENTE, che da questo anno l’attivazione potrà avvenire ESCLUSIVAMENTE SU PIATTAFORMA ONLINE.

In merito a comunicazioni di possibili scioperi previsti per la data del  30 e 31.01.2024, Fondazione ISC Roma Litorale ETS ricorda con orgoglio che in materia di politiche sul capitale umano, il trattamento economico anche per il servizio OEPAC, è di primario livello e pertanto non si ritiene che il servizio OEPAC interno possa subire impedimenti, in quanto tutti i gravami lamentati dalle parti sindacali altrove, non sono riscontrabili in Fondazione, a garanzia del capitale umano e delle Famiglie che ci hanno scelto.

Ecco quanto operato da Fondazione Roma Litorale per capitale umano e famiglie per OEPAC, rispetto a problematiche lamentate altrove:

– In caso di assenza utente  è prevista la rimodulazione dell’orario del capitale umano per consentire lo svolgimento di attività sostitutiva o per consentire il recupero delle ore perse in altra giornata di lavoro. Nel caso in cui il dipendente non possa essere messo in condizione di recuperare le ore di lavoro perse a causa di assenza dell’utenza non è prevista la decurtazione del compenso mensile che viene quindi garantito a pieno;

– pagamento del Lavoro Supplementare o Straordinario  è sempre pagato come previsto da contratto

– i giorni di malattia definiti “carenza” –> sono sempre pagati al lavoratore

– l’Inquadramento lavorativo   corrispondente a quello previsto da normativa e integrato con misure welfare supplementari per il personale impegnato

– Tempi indeterminati e full time il 90% dei dipendenti è regolarmente assunto a tempo indeterminato e con contratto full time, quindi con diritto a 13 mensilità. Il restante personale ha deciso per ragioni proprie, di voler effettuare esclusivamente l’attività OEPAC, non necessitando di inserimento in altri servizi per coprire i periodi di chiusura delle scuole, pur essendo stato proposto inserimento in area SAISH o area servizi riabilitativi/specialistici, né necessitando di orario full time.

I dati possono essere confermati dalle OO.SS. interne. Salvo comunque diritto di sciopero, non sussistendo alcun problema per il capitale umano interno si ritiene che le famiglie in carico non avranno problemi di alcun tipo.

Leave a reply